top of page

Il Mito dei Pastafariani

Per secoli o forse per millenni, se ne sono stati in disparte a professare la propria fede, nessuno sapeva della loro esistenza, cosa li ha spinti a rivelarsi al mondo intero?


Il Pastafarianesimo è una religione fondata nel 2005 da Bobby Henderson. Si è laureato in fisica all’Oregon State University e protestò contro il creazionismo insegnato nelle scuole.

Henderson chiese esplicitamente di poter aggiungere un numero di ore sul “Pastafarianesimo”, pari a quello delle altre lezioni svolte in classe. Il Pastafarianesimo viene normalmente considerata una religione parodistica, anche se lo stesso fondatore rifiuta le etichette attribuite.



A questo punto una domanda sorge spontanea. In che cosa credono i Pastafariani?

Si deve sapere soprattutto e oltretutto che è dal dogma principale di tale religione che è possibile estrapolare una risposta.


Il suddetto dogma considera che “L’universo è stato creato da un indivisibile e non rilevabile prodigioso spaghetto volante in preda una marcata intossicazione alcolica, e questa è la ragione di un creato imperfetto” dunque i seguaci del pastafarianesimo, credono nell’esistenza di una divinità che è il prodigioso spaghetto volante. E rivendicano di essere stati toccati dalla sua spaghettosa appendice.


Nel Pastafarianesimo è previsto che le preghiere terminino con la parola Ramen (tipologia di pasta nata in Cina e in seguito diffusa in Giappone) al posto di Amen, i fedelissimi, sono tenuti durante i momenti di aggregazione ad indossare vestiti da pirata, o lo scolapasta sul capo. Sono oltretutto previsti dei condimenti, che “contengono i più sani dei principi della fede” e sono anche noti come gli otto io preferirei davvero che tu evitassi.


1. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Comportarti Come Un Asino Bigotto “più-santo-di Te” Quando Descrivi La Mia Spaghettosa Bontà. Se Qualcuno Non Crede In Me, Pace, Nessun Problema! Dico Davvero, Non Sono Mica Così Vanitoso. E Poi Non Stiamo Parlando Di Loro, Quindi Non Cambiare Argomento.


2. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Usare La Mia Esistenza Come Motivo Per Opprimere, Sottomettere, Punire, Sventrare, E/O, Lo Sai, Essere Meschino Con Gli Altri. Io Non Richiedo Sacrifici, E La Purezza È Adatta All’acqua Potabile, Non Alle Persone.


3. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Giudicare Le Persone Per Come Appaiono, O Per Come Si Vestono, O Per Come Camminano, O, Comunque, Di Giocare Sporco, Va Bene? Ah, E Ficcati Questo Nella Tua Testa Dura: Donna = Persona. Uomo = Persona. Tizio Nojoso = Tizio Nojoso. Nessuno È Meglio Di Un Altro, A Meno Che Non Stiamo Parlando Di Moda E, Mi Spiace, Ma Ho Dato Questo Dono Alle Donne E A Qualche Uomo Che Capisce La Differenza Fra Magenta E Fucsia.


4. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Assumere Comportamenti Che Offendano Te Stesso, O Il Tuo Partner Consenziente, Maggiorenne E Mentalmente Maturo. E Se Qualcuno Ha Qualcosa Da Ridire Credo Che La Risposta Migliore Sia “Va’ A Farti F******”, Se Non Lo Trovano Offensivo, Nel Qual Caso Possono Anche Spegnere La Tv E Andare A Farsi Una Passeggiata, Tanto Per Cambiare.


5. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Sfidare, A Stomaco Vuoto, Le Idee Odiose, Bigotte E Misogine Degli Altri. Mangia, E Solo Dopo Prenditela Con Gli S******!.


6. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Erigere Chiese/Templi/Moschee/Santuari Multimilionari In Onore Della Mia Spaghettosa Bontà, Perché Tali Soldi Potrebbero Essere Meglio Spesi Per (fai La Tua Scelta): Sconfiggere La Povertà, Curare Le Malattie, vivere In Pace, Amare Con Passione, e Ridurre Il Prezzo Delle Pay-Tv. Posso Anche Essere Un Essere Onnisciente Dai Carboidrati Complessi, Ma Apprezzo Le Cose Semplici Della Vita. Dovresti Saperlo, No? Io SONO Il Creatore!


7. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Andare In Giro Raccontando Alla Gente Che Ti Ho Parlato. Non Sei Mica Così Importante. Finiscila! E Poi Ti Ho Detto Di Amare Il Tuo Prossimo, Mi Capisci O No?


8. Io Preferirei Davvero Che Tu Evitassi Di Fare Agli Altri Quello Che Vorresti Fosse Fatto A Te Se Sei Uno Che Apprezza, Ehm, Cose Che Fanno Largo Uso Di Pelle/Lubrificanti/Las Vegas. Se Anche L’altra Persona Le Apprezza (Purché Si Rispetti Il Quarto Punto), Allora Dateci Dentro, Fatevi Foto, E, Per L’amor Di Mike, Indossate Un PRESERVATIVO! In Tutta Onestà, È Un Pezzo Di Gomma. Se Non Avessi Voluto Che Fosse Piacevole Farlo, Avrei Aggiunto Delle Spine, O Qualcos’altro.



In conclusione, riassumendo quanto citato nei dogmi sovrastanti, il Pastafarianesimo, lancia importanti messaggi di tolleranza, di uguaglianza e inclusione ( anche se provocatorie), spesso rifiutati dalle altre religioni.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page